venerdì 11 settembre 2009

Riscoprire il Marketing da “manuale” è un bisogno.



La crisi si sa è l’argomento del momento, ma a differenza delle notizie sul meteo d’estate, la crisi attuale non è solo un modo di impiegare un po’ di minuti al TG. Le aziende sono con l’acqua alla gola ma quelle che riusciranno ad uscire in piedi da questo periodo di difficoltà, saranno solamente quelle cha avranno affrontato la crisi a testa alta.

In un articolo su eccellere.com Marina Fabiano (Professional Certified Coach) ha fatto un elenco di punti sui quali investire per affrontare la crisi. Ad una prima lettura sono rimasto quasi deluso, perché mi pareva di rileggere il mio libro di Marketing dell’università, ma ad un’analisi più attenta mi ha convinto!

Mi ha convinto nel senso che in tempo di crisi forse è meglio riprendere in mano le cose essenziali, per ricostruire delle fondamenta solide dove poter costruire il futuro. Così i suoi consigli sono i “soliti” che molti dimenticano dopo averli studiati!!! Ossia analizzare il cliente, INVESTIRE nel marketing (cosa che fanno in pochi in tempo di crisi), riorganizzare i prodotti, supportare i partner commerciali, non aumentare i prezzi, tenere sotto controllo il market share ed investire nei punti di forza dell’azienda, tutto riassunto in un bel piano di marketing.

Sembrano consigli da manuale delle giovani marmotte eppure sono il punto di partenza, o meglio di ri-partenza. In ogni caso dopo aver superato la crisi con i piedi ben ancorati a terra, si potrà pensare di cambiare ed innovare e naturalmente sempre ad investire nel marketing che avrà il ruolo di seguire i cambiamenti sociali e di abitudini che hanno accompagnato la crisi internazionale. Ultima considerazione, forse il mio libro dell’università non era così male :)!

LINK [Eccellere]

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...