venerdì 4 novembre 2011

Semplificare il Processo Decisionale:Elaborazione

Semplificare il Processo Decisionale, Elaborazione
Tutti noi ci troviamo ogni giorno a dover prendere delle decisioni, a lavoro, al supermercato, in un negozio di vestiti, nel decidere l' hotel migliore dove passare capodanno. 
Nel momento in cui dobbiamo prendere delle decisioni ci basiamo sulle informazioni e sugli indizi che abbiamo, e cerchiamo di combinarli in maniera semplice (e veloce) allo scopo di semplificare o di evitare i problemi, e prendere quindi la scelta più soddisfacente possibile.
Attraverso questo processo prenderemo in considerazione alcune informazioni, ne scarteremo altre, e non prenderemo minimamente in considerazione le informazioni che riteniamo irrilevanti.
Il processo di Elaborazione può essere facilmente descritto con un aneddoto del 1972 di Tversky:
In un circuito televisivo americano apparve un annuncio commerciale che diceva:" ci sono più di una dozzina di scuole nella zona di San Francisco che offrono programmi di addestramento per imparare a programmare". Mentre l'annunciatore televisivo diceva questa frase, deponeva sul tavolo qualche dozzina di uova e una noce per rappresentare le opzioni di scelta. Subito dopo continuava dicendo " Quante di queste scuole dispongono di strutture adeguate per effettuare questi corsi per programmatori?". L'annunciatore forniva egli stesso una risposta togliendo dal tavolo un numero abbastanza elevato di uova[scuole non attrezzate]. Ora quante di queste scuole rimaste dispongono di servizi di collocamento adeguati per aiutarvi a trovare un'occupazione?. L'annunciatore toglieva di nuovo altre uova e poi proseguiva chiedendo:"Quante di queste scuole hanno titolo per riconoscere le agevolazioni riconosciute dallo stato ai veterani?" Egli continuava ad eliminare un certo numero di uova in risposta ad ogni domanda, fino a che sul tavolo non rimase che la noce.
Questo racconto, certamente paradossale, è allo stesso tempo un esempio chiaro di come attraverso il Processo di Elaborazione si possa arrivare alla presa di decisione. I vincoli per un approccio come questo sono:

1) Piena conoscenza delle variabili;
2) Piena conoscenza della priorità di ogni singola variabile.

Questa strategia di semplificazione è solamente una delle tante, ma sicuramente la più ragionata, la quale si discosta dalle Euristiche (strategie inconsce di semplificazione) proprio per l'aspetto processuale e metodico.

Se questo Post l'hai trovato utile Condividilo :)
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...