giovedì 10 maggio 2012

Esperimento Prospect Theory

Kahneman e Tversy hanno effettuato diversi esperimenti per avvalorare le loro intuizioni, che voglio ricordare, hanno portato ad un Nobel nel 2002. 


Come già detto nel mio post precedente (prospect theory), la preferenza per l'una o l'altra delle alternative dipendono molto da come viene strutturato il problema. Per capire meglio di cosa si tratta vi presenterò un esperimento effettuato da Kahneman e Tversky nel 1981, dal nome "problema della malattia asiatica". 


Immaginate che negli Stati Uniti si stiano preparando ad affrontare una malattia asiatica che considerata l'eccezionale gravità, dovrebbe causare la morte di 600 persone. Per fronteggiare questo evento vengono proposti due programmi d'intervento alternativi. Assumete che l'esatta stima scientifica delle conseguenze dei due programmi sia la seguente: 
1) Se viene adottato il programma A, verranno salvate 200 persone.
2) Se viene adottato il programma B c'è 1/3 di probabilità che 600 vengano salvate, 2/3 di probabilità che non si salvi nessuno. 
Il 72% dei 152 soggetti utilizzati per la prova sceglieva il programma A, manifestando una chiara preferenza per l'opzione con esito sicuro.


Ad un secondo campione di 155 soggetti veniva presentato lo stesso problema, ma con una diversa formulazione dei programmi d'intervento ossia:

1) Se viene adottato il programma C, 400 persone moriranno.
2) Se viene adottato il programma D, c'è 1/3 di probabilità che nessuno morirà, e 2/3 di probabilità che muoiano 600 persone.
In questo caso il 78% del campione sceglieva il programma D ritenendo meno accettabile la morte certa di 400 rispetto alla morte probabile di tutte le 600 persone, anche se la probabilità di tale evento era molto elevata. In questo caso gli individui manifestano un chiaro comportamento di ricerca del rischio. Altri esempi in (Rumiati e Bonini 2001).
Malattia Asiatica Kahneman e Tversky
Tabella Malattia Asiatica - Kahneman e Tversky 1981
Come avete visto anche se i due problemi sono simili dal punto di vista formale, inducono a frames differenti a seconda della diversa prospettiva. Il primo è esposto in termini positivi, facendo riferimento a "visite salvate", e perciò induce la costruzione di un frame dei guadagni, il secondo, invece è formulato in termini negativi, e perciò conduce ad un frame caratterizzato da perdite. 
La cosa interessante è che il modo di presentare gli eventi stravolge completamente la decisione e di conseguenza gli esiti

Se questo Post l'hai trovato utile Condividilo :)
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...